Fondo Gianni Da Campo

Il regista e storico veneziano Gianni Da Campo che ha ceduto alla Cineteca oltre alla sua biblioteca personale di cinema (500 volumi), tutti gli innumerevoli dossier delle sue ricerche; m ateriale pubblicitario consistente in 8500 locandine originali e 6000 manifesti e foto riguardanti il cinema italiano dalle origini del sonoro a oggi; materiale storico, su cui si basa il romanzo La lunga via dei silenzi (che sarà pubblicato dalla Cineteca del Friuli); una collezione di circa 2000 pezzi di dvd e vhs; materiale pubblicitario, locandine, manifesti di vari stati europei, foto, dischi, libri, negativi, e 190 dossier relativi all'attività dell'attrice Marina Vlady; collezioni complete di fumetti originali stampati dal 1948 in poi come Il Piccolo Sceriffo, Siuscià, Pecos Bill, Pantera Bionda .

Fanno parte del fondo la copia lavoro in 16mm del suo film Il sapore del grano (girato oltre che in Veneto, anche nel Friuli Occidentale), le versioni video degli altri due film da lui diretti , La ragazza di passaggio e Pagine chiuse. Fra i progetti futuri della Cineteca, la pubblicazione un box dvd con la trilogia di Da Campo.

 

 

 
Archivio Cinema