Programma fino a inizio aprile 2017


 


Anche al Sociale l'iniziativa Cinema2Day, con i biglietti a 2 euro ogni secondo mercoledì del mese, è stata prorogata fino a maggio. I mercoledì in questione sono dunque quelli dell'8 marzo, 12 aprile e 10 maggio.




MERCOLEDÌ 29 MARZO: 21.00 (versione doppiata)
GIOVEDÌ 30 MARZO: 21.00 (versione doppiata)
VENERDÌ 31 MARZO: 21.00 (versione doppiata)

MERCOLEDÌ 5 APRILE: 21.00 (versione doppiata)
GIOVEDÌ 6
APRILE: 18.30 (versione doppiata)
VENERDÌ 7 APRILE: 18.30 (versione originale sottotitolata in italiano)
DOMENICA 9 APRILE: 14.30 (versione originale sottotitolata in italiano)
IL DIRITTO DI CONTARE (Hidden Figures) di Theodore Melfi. Con Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monáe, Kevin Costner. Drammatico, 127 min. USA 2017. [20th Century Fox, 08.03.17]
"Cinema 'obamiano': pellicole prodotte durante i due mandati del primo presidente nero Barack Obama, tra il 2009 e 2017, concentrate sui progressi sociali degli afroamericani in Usa. Alcuni esempi: '12 anni schiavo' (2013), 'The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca' (2013), 'Selma' (2014). Rientra nella categoria 'Il diritto di contare', storia vera di tre afroamericane degli anni 60 impiegate dalla NASA nella cosiddetta corsa allo spazio contro gli agguerriti sovietici. (...) Il senso del film è la condivisione patriottica della sfida spaziale all'URSS in cui i neri scattarono in alto insieme a tutte le altre etnie. Non potrebbe esserci concetto più 'obamiano', e distensivo, di questo. Ispirato dalle pagine del libro di Margot Lee Shetterly, il bravo regista Melfi (..) adatta, comprime e drammatizza come è necessario nel grande cinema popolare americano. Ne esce fuori un film compatto, piacevole e concreto nella sua missione. Divine le tre interpreti tra cui spicca la Henson di una Katherine adorabile nel suo zelo leggermente autistico (umilierà, alla lunga, un odioso nerd razzista) affiancata dalla matronale Spencer e dalla vivace Monáe (lei l'abbiamo ammirata anche nel Miglior Film agli Oscar 2017 'Moonlight')." (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 9 marzo 2017)




LUNEDÌ 3 APRILE: 21.00
MERCOLEDÌ 5 APRILE: 18.30
GIOVEDÌ 13 APRILE: 21.00
VENERDÌ 14 APRILE: 21.00
AGNUS DEI (Les innocentes) di Anne Fontaine. Con Lou de Laâge, Agata Buzek, Agata Kulesza, Vincent Macaigne, Joanna Kulig. Drammatico, 115 min. FR/PL 2016. [Good Films, 24.11.16]
Polonia, dicembre 1945. Mathilde Beaulieu, giovane collaboratrice della Croce Rossa responsabile dei sopravvissuti francesi prima del loro rimpatrio, viene chiamata a prestare soccorso a una suora polacca. Riluttante sulle prime, Mathilde infine accetta di seguirla nel convento di suore benedettine in cui, lontano dal mondo che le circonda, vivono una trentina di religiose. Qui, Mathilde scoprirà che molte di loro sono state sottoposte a violenze carnali da parte di soldati sovietici e che sono in procinto di partorire. A poco a poco, l'atea e razionalista Mathilde svilupperà una complessa relazione con queste suore saldamente fedeli alle regole della loro vocazione.
"Agnus Dei affronta un tema sensibile, ieri come oggi (gli stupri di guerra si ripetono inesorabilmente) con una pietà senza pietismo, cercando l'umano anche in mezzo al più tetro degli orrori. Fontaine ha il coraggio di sorpassare il limite, spezzare il punto di equilibrio comune alla maggioranza dei film per mostrare le lacerazioni, il dolore, ma anche la forza delle donne. E, per aiutarci a riflettere sul prezzo che le donne pagano alla violenza maschile in ogni conflitto e in ogni tempo, si serve di un cast 'misto' (la francese Lou de Laâge, Agata Buzek e altre attrici polacche nella parte delle suore) semplicemente perfetto." (Roberto Nepoti, 'La Repubblica', 24.11.16)

 


 

MARTEDÌ 4 APRILE: 21.00 • Ingressso libero
Un'iniziativa promossa dal Comune di Gemona e dall'Arlef in occasione della festa della Patria del Friuli
FRIÛL REVOLUTION di Marco D'Agostini. Scritto da David Benvenuto, Marco Floran, Cristian Pressacco. Con Giammaria Popoto, Leone Bugatti “The Wolf”, Sergio Obama, Abele Pelvio. Fotografia: Claudio Cescutti. Musiche: Leo Virgili. Mockumentary, 98 min. IT 2016.
Tre giovani partono a bordo di un furgoncino scassato per scoprire quale male stia assopendo la società friulana. In breve saranno testimoni di una mobilitazione rivoluzionaria, tanto da esserne travolti e divenirne partecipi. In un Friuli disorientato, martire di una crisi che ha colpito economicamente, politicamente e culturalmente l'intero Paese, nasce la rivoluzione del “popul salt, onest e lavoradôr”. A tracciare le sorti della Storia sarà la comparsa di Abele Pelvio, leader rivoluzionario pronto a tutto pur di destare il popolo friulano. Esiste oppure no la possibilità di una rivoluzione in Friuli?

 


 

GIOVEDÌ 6 APRILE: 21.00
DUELLO AL SOLE di King Vidor. Con Jennifer Jones, Gregory Peck, Joseph Cotten, Lionel Barrymore, Lillian Gish, Charles Bickford, Herbert Marshall, Harry Carey, Butterfly McQueen. Soggetto: Niven Busch. Sceneggiatura: Oliver H.P. Garrett, David O. Selznick. Western, 138 min. US 1946.
Con presentazione del nuovo volume di Carlo Gaberscek, Il west di "Duello al sole".

 

 



SABATO 8 APRILE: 16.45
DOMENICA 9 APRILE: 16.45

MERCOLEDÌ 12 APRILE: ?? (ingresso 2 euro)
GIOVEDÌ 13 APRILE: ??
VENERDÌ 14 APRILE: ??

OZZY, CUCCIOLO CORAGGIOSO Animazione, 90 min. min. [Eagle, 02.03.16]




da SABATO 8 APRILE
LA BELLA E LA BESTIA



da SABATO 8 APRILE
T2 TRAINSPOTTING

 


 


Programmazione a cura della Cineteca del Friuli in collaborazione con il CEC di Udine