Programma del mese di dicembre 2016




Il Sociale aderisce all'iniziativa CINEMA 2DAY, biglietti a 2 euro ogni secondo mercoledì del mese.


Programma dicembre (PDF)



VENERDÌ 2 DICEMBRE 19.30
SABATO 3 DICEMBRE 19.30
DOMENICA 4 DICEMBRE 19.30
GIOVEDÌ 8 DICEMBRE 19.30
I VOLTI DELLA VIA FRANCIGENA di Fabio Dipinto. Documentario, 55 min. IT 2016. [Cineama, 30.09.16]
Camminando lungo la Via Francigena italiana per sei settimane, dal Colle del Gran San Bernardo a Roma, l’autore, Fabio Dipinto (classe 1989; nel 2012 aveva intrapreso il Cammino di Santiago), ha filmato le realtà incontrate giorno dopo giorno. Il risultato è un documentario che racconta i luoghi, ma soprattutto le persone che con il cammino hanno stretto un legame viscerale: pellegrini, ospitalieri, traghettatori, volontari, storici e re-ligiosi, persone che vivono la Via quotidianamente e che compiono immensi sforzi per renderla sicura e mantenerla accessibile.

 


 

VENERDÌ 2 DICEMBRE 21.00
SABATO 3 DICEMBRE 21.00
DOMENICA 4 DICEMBRE 17.30, 21.00
LUNEDÌ 5 DICEMBRE 21.00
MARTEDÌ 6 DICEMBRE 17.30, 21.00
MERCOLEDÌ 7 DICEMBRE: 17.30
GIO. 8 DICEMBRE: 17.30 • VEN. 9 DICEMBRE: 19.00
SAB. 10, DOM. 11, MER. 14 DICEMBRE: 17.00
SABATO 17 DICEMBRE: 18.00
(Cinoforum 12) ***
DOMENICA 18 DICEMBRE: 16.50
*** La proiezione di sabato 17 è introdotta da Daniela Castellani del Centro Cinofilo Lupo Nero di Fagagna.
A SPASSO CON BOB
(A Street Cat Named Bob) di Roger Spottiswoode. Con Luke Treadaway, Ruta Gedmintas, Joanne Froggatt. Drammatico, 100 min. GB 2016. [Notorious Pictures, 09.11.16.]
Quando James Bowen trova davanti alla porta del suo alloggio popolare un gatto rosso, rannicchiato in un angolo, indifeso e ferito, non immagina quanto la sua vita stia per cambiare. James, ventisette anni, non ha un lavoro né una famiglia su cui contare. Vive alla giornata per le vie di Londra, e raccoglie qualche spicciolo suonando la chitarra davanti a Covent Garden e nelle stazioni della metropolitana. L'ultima cosa di cui ha bisogno è un animale domestico. Eppure non resiste a quella palla di pelo, che subito battezza Bob. Pian piano James riesce a farlo guarire, e a quel punto lascia il gatto libero di andare per la sua strada, convinto di non rivederlo più. Ma Bob è di tutt'altro avviso: per nulla al mondo intende separarsi dal suo nuovo amico e lo segue ovunque. Instancabile. Finché a James non rimane che arrendersi. È l'inizio di una meravigliosa amicizia e di una serie di singolari, divertenti e a volte pericolose avventure che trasformeranno la vita di entrambi.

"Da una storia vera, poi best-seller firmato da Bowen e Garry Jenkins, 'A spasso con Bob' della vecchia volpe Spottiswoode (...) fonde il realismo sociale inglese con la miglior favola hollywoodiana. Truffaut dimostrò in 'Effetto notte' quanto fosse difficile dirigere un gatto. Qui è il vero Bob a interpretare se stesso. Impressionante. E degno di Bob De Niro." (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 10 novembre 2016) 

"E' una storia vera che intenerirà soprattutto gli amanti dei gatti. Curiosità: il felino che vedrete sullo schermo è proprio Bob, nel ruolo di se stesso." (Maurizio Acerbi, 'Il Giornale', 10 novembre 2016)

 


 

SABATO 3 DICEMBRE 17.00
DOMENICA 4 DICEMBRE 15.30
GIOVEDÌ 8 DICEMBRE: 15.30
SABATO 10, DOMENICA 11 DICEMBRE: 15.00
SABATO 17 DICEMBRE: 16.00
DOMENICA 18 DICEMBRE: 15.00
TROLLS di Mike Mitchell, Anand Tucker. Animazione, 92 min. US 2016. [20th Century Fox, 27.10.16]
In un mondo fantastico e variopinto vivono gli ottimisti Trolls, sempre pronti a ballare e a cantare, e i pessimisti Bergen, che sono felici solo quando divorano i Troll. Quando i Bergen invadono il villaggio dei Trolls, Poppy, la piccola Troll più allegra che sia mai esistita, si lancia in una missione per soccorrere i suoi amici al fianco di Branch, un Troll che a differenza degli altri, è terribilmente burbero e timoroso. Il loro viaggio è irto di avventure e di imprevisti e questo improbabile duo dovrà tollerarsi a lungo a vicenda, prima di riuscire a portare a termine la sua importante missione.

 


 

MERCOLEDÌ 7 DICEMBRE 21.00
GIOVEDÌ 8 DICEMBRE: 21.00
VENERDÌ 9 DICEMBRE: 21.00
SABATO 10 DICEMBRE: 19.00
DOMENICA 11 DICEMBRE: 19.00
LUNEDÌ 12 DICEMBRE: 19.00

LA PELLE DELL'ORSO di Marco Segato. Con Marco Paolini, Leonardo Mason, Lucia Mascino, Paolo Pierobon. Commedia, 92 min. IT 2016. [Parthénos, 03.11.16]
Anni Cinquanta. In un villaggio nel cuore delle Dolomiti vivono Domenico, un ragazzino sveglio ma introverso, e il padre Pietro, un uomo consumato dalla solitudine e dal vino, che per campare lavora alle dipendenze di Crepaz. Il rapporto tra padre e figlio è aspro e difficile, i lunghi silenzi li hanno trasformati in due estranei. Una notte la tranquillità della valle viene minacciata dal "diaol", il diavolo, un orso vecchio e feroce che ammazza una vacca dentro una stalla. La comunità è in preda a un terrore superstizioso e non ha la forza di reagire. Una sera all'osteria in uno scatto d'orgoglio, Pietro lancia una sfida a Crepaz: ammazzerà l'orso in cambio di denaro. La sfida viene raccolta tra le risate e lo scetticismo generale. È l'occasione che Pietro aspettava da tempo, il mattino dopo, senza dir nulla a nessuno parte per la caccia. Domenico lo viene a sapere e decide di seguirlo. A sua volta abbandonerà la sicurezza del paese per avventurarsi verso l'ignoto. Padre e figlio si immergono nei boschi, sempre più a fondo, fino ad esserne inevitabilmente trasformati. A poco a poco si riavvicinano, si riconoscono e il muro che li separava si sgretola nell'immensità della natura.

 


 

SABATO 10 DICEMBRE: 21.00
DOMENICA 11 DICEMBRE: 21.00
LUNEDÌ 12 DICEMBRE: 21.00
MARTEDÌ 13 DICEMBRE: 21.00
MERCOLEDÌ 14 DICEMBRE: 19.00, 21.00
GIOVEDÌ 15 DICEMBRE: 19.00
VENERDÌ 16 DICEMBRE: 21.00
SABATO 17 DICEMBRE: 21.00

DOMENICA 18 DICEMBRE: 18.50, 21.00
SULLY
di Clint Eastwood, con Tom Hanks, Aaron Eckhart, Laura Linney. Biografico, 95 min. US 2016. [Warner Bros Italia, 01.12.16]
"A 86 anni il regista di molti dei più bei titoli americani dell'ultimo ventennio (...), pilota il suo film con la stessa calma sicurezza del suo protagonista, un accigliato, misuratissimo e memorabile Tom Hanks. Concedendo il giusto allo spettacolo, ma sempre restando 'all'altezza dei personaggi', anche se quell'aereo in planata libera sopra New York potrebbe scatenare un nuovo 11 settembre, come dimostrano gli incubi di cui soffre Sully anche a occhi aperti. L'essenziale infatti è non perdere di vista i protagonisti grandi e piccoli di questa vicenda, ovvero quel 'fattore umano' che il pilota invoca in commissione d'inchiesta per dimostrare come il suo intuito sia stato più efficace di tutte quelle simulazioni al computer proiettate in aula. E peccato che Eastwood, unico peccato veniale del film, non fidandosi abbastanza della nostra immaginazione, non mostri nemmeno un istante la commissione d'inchiesta ascoltare sgomenta la registrazione solo sonora di quei 250 fatidici secondi di emergenza, visualizzando invece subito tutto con la potenza appunto di un film." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 20 novembre 2016)

 


 

CLASSICI IN VERSIONE ORIGINALE
La diva fragile: Gene Tierney nei capolavori di quattro grandi registi (3)

MARTEDÌ 13 DICEMBRE: 18.45
GIOVEDÌ 15 DICEMBRE: 21.00
VENERDÌ 16 DICEMBRE: 18.45

LEAVE HER TO HEAVEN (Femmina folle) di John M. Stahl. Con Gene Tierney, Vincent Price, Cornel Wilde, Jeanne Crain. Musica: Alfred Newman. Drammatico, 111 min. US 1945. Dialoghi in inglese, sottotitoli in italiano. [Lab 80 Film, 26.05.16]
Debordante mélo hollywoodiano anni Quaranta che eccede, estremizzandole, tutte le convenzioni del genere. La storia d’amore e gelosia tra lo scrittore Richard Hartland (Cornel Wilde) ed Ellen (Gene Tierney ), ammaliante sconosciuta incontrata su un treno all’inizio del film, si rivela infatti – oltre la superficie sgargiante di un technicolor e una fotografia (Leon Shamroy) da Oscar – un sapiente lavoro sui caratteri, rimossi e sconfinamenti del melodramma classico in area noir. (sentieriselvaggi.it)


 

VENERDÌ 16 DICEMBRE: 17.00
VENERDÌ 30 DICEMBRE: 19.00

BEFORE THE FLOOD / PUNTO DI NON RITORNO di di Leonardo DiCaprio, Fisher Stevens. Documentario, 96 min. US 2016 [National Geographic Channel, ottobre 2016]. Ingresso libero.
Dai ghiacciai della Groenlandia alla foreste in fiamme di Sumatra, fino alla Casa Bianca e alle stanze del Vaticano, Leonardo DiCaprio ha impiegato tre anni e viaggiato in cinque continenti per realizzare questo documentario diretto da Fisher Stevens e con Martin Scorsese tra i produttori esecutivi.

 


 

da GIOVEDÌ 22 a DOMENICA 25 DICEMBRE: 16.00, 18.00, 20.00
LUNEDÌ 26, MARTEDÌ 27 DICEMBRE: 15, 17, 19, 21.00
da MER. 28 a VEN. 30 DICEMBRE: 15.00, 17.00
SABATO 31 DICEMBRE: 16.00
(+ date successive, ore ??)
OCEANIA (Moana) di John Musker, Ron Clements, Don Hall, Chris Williams. Produttore esecutivo: John Lasseter. Animazione, 103 min. US 2016. [Walt Disney, 22.12.16]
A Natale la magia Disney torna nelle nostre sale con una nuova avventura d’animazione diretta da Ron Clements e John Musker, artefici di successi come La sirenetta e Aladdin. L’attenzione per le culture diverse è il motore che ha spinto i due a voler realizzare il film, come sottolineano le loro parole: “Per dirigere Oceania ci siamo recati due volte in Polinesia. Non volevamo ritrarre solo i luoghi tanto amati dai turisti ma anche l’anima profonda di un popolo segnato da una storia e da una cultura millenaria. Ci siamo inte-ressati al modo in cui i polinesiani costruiscono imbarcazioni (con metodi risalenti a duemila anni fa), alla loro arte del tatuaggio, ai loro metodi di pesca e alla loro cucina locale.”

 


 

CLASSICI IN VERSIONE ORIGINALE
La diva fragile: Gene Tierney nei capolavori di quattro grandi registi (3)

MERCOLEDÌ 28, GIOVEDÌ 29 DICEMBRE: 19.00
SABATO 31 DICEMBRE: 14.00
THE GHOST AND MRS. MUIR (Il fantasma e la signora Muir) di Joseph L. Mankiewicz. Con Gene Tierney, Rex Harrison, George Sanders. Musica: Bernard Herrmann. Drammatico, 105 min. US 1947. Dia-loghi in inglese, sottotitoli in italiano. [Lab 80 Film, 26.05.16]
Quarto film della rassegna di quattro classici del cinema americano interpretati negli anni Quaranta dalla diva Gene Tierney (1920-1991) e riportati quest’anno nelle sale italiane in versione digitale restaurata dal Lab 80 di Bergamo.
Lucy Muir, una giovane vedova, si trasferisce in una casa in riva al mare abitata dal fantasma di un capitano di marina. La donna viene presa dallo sgomento e pensa di fuggire, ma lo spettro è un gentiluomo e i due diventano in breve ottimi amici. Senza il capitano, Lucy ora non sa più fare nulla e lui la guida amorevolmente nelle sue scelte più difficili. Grandissimo, struggente melodramma dai toni surreali e con tocchi di commedia tipicamente anglosassoni.

 

 


 

MERCOLEDÌ 28, GIOVEDÌ 29, VENERDÌ 30 DICEMBRE: 21.00
SABATO 31 DICEMBRE: 18.00
(+ date successive, ore ??)
FLORENCE (Florence Foster Jenkins) di Stephen Frears. Con Meryl Streep, Hugh Grant, Simon Helberg, Rebecca Ferguson. Commedia, 110 min. GB 2016. [Lucky Red, 22.12.16]
Commedia intensa e commovente, che parla di amore, di musica e della realizzazione dei nostri sogni: nel 1944 l’ereditiera Florence Foster Jenkins (Meryl Streep) è tra le protagoniste dei salotti dell’alta società newyorchese. Mecenate generosa, appassionata di musica classica, Florence, con l’aiuto del marito e manager, l’inglese St. Clair Bayfield (Hugh Grant), intrattiene l’élite cittadina con incredibili performance canore, di cui lei è ovviamente la star. Quando canta, quella che sente nella sua testa come una voce meravigliosa, è per chiunque l’ascolti orribilmente ridicola. Protetta dal marito, Florence non saprà mai questa verità. Solo quando Florence deciderà di esibirsi in pubblico in un concerto alla Carnegie Hall, senza invitati controllati, St. Clair capirà di trovarsi di fronte alla più grande sfida della sua vita.

 


Programma dicembre (PDF)

Programmazione a cura della Cineteca del Friuli in collaborazione con il CEC di Udine